LA FESTA DI COMPLEANNO

DOMENICA 4 FEBBRAIO ORE 16.30
Il Teatro Blu – Centro di sperimentazione teatrale
Testo e regia di Silvia Priori, musiche di Valerio Rizzotti
Con Arianna Rolandi
Tecniche: Teatro comico poetico d’attore e figura. Consigliato dai 3 anni
Spettacolo nell’ambito della rassegna Domeniche a Teatro

Uno spettacolo comico, dolce e poetico per risvegliare nei bambini il senso di dell’amicizia e dell’altruismo. Lulù è una bambina allegra e giocherellona, sempre in movimento, con mille idee e mille cose da fare, non si annoia mai, la sua mente fervida è uno stimolo continuo a creare nuovi giochi. Lulù non ha sorelle, né fratelli e i suoi genitori sono sempre impegnati al lavoro e così a tenerle compagnia c’è Kikì, un orsetto di peluches che tratta come fosse vivo in carne e ossa: gli parla, lo ascolta e lo accompagna in ogni suo gioco. E’ il giorno del suo compleanno e Lulù sta aspettando il rientro dei suoi genitori e nell’ attesa decide di scrivere la lettera dei desideri, un elenco infinito di regali da chiedere. Intanto il tempo passa e anche questa sera Lulù dovrà mangiare da sola! Ma questa volta si arrabbia tanto, tantissimo e neppure l’idea di avere tanti giochi riesce a consolarla. E così decide di andarsene via da casa ! Saluta il suo orsetto Kikì rassicurandolo che quando avrebbe trovato il luogo più bello dove stare sarebbe venuta a prenderlo. Lulù esce di casa, incontra alcuni gattini, poi un uccellino ed altri animaletti con cui parlare, ma ad un certo punto capisce di essersi persa. Cammina, cammina allontanandosi sempre più da casa. Lulù si trova a superare mille ostacoli, ha fame e sete ma soprattutto si sente tanto sola. Arriva la notte e il freddo fa tremare tutto il suo corpicino ormai esausto dal lungo viaggio. Incontra altri animaletti grazie ai quali Lulù capirà quali sono i veri affetti. Un cervo le dice che ha visto la sua mamma che disperata la cercava ovunque. Sente nel cuore che il suo unico e vero desiderio è quello di avere la sua mamma e il suo papà accanto e si pente di aver lasciato la sua casa! Tutto sembra ormai perduto, Lulu’ è sola, sconsolata e si addormenta nella notte fra le lacrime. Improvvisamente una voce la risveglia e la invita a proseguire alla ricerca della sua casa. Grazie all’aiuto di altri animaletti che incontra durante il suo peregrinare, Lulù riesce finalmente a trovare la sua abitazione. Finalmente ritrova il calore del suo nido, finalmente può riabbracciare il suo orsetto… “E il posto più bello?” le chiede il gattino, “ E’ casa mia!” – risponde Lulù. Ma la sua mamma e il suo papà non sono in casa, stanno ancora vagando nella notte nella speranza di trovarla con il cuore gonfio d’angoscia. Lulù è davvero tanto dispiaciuta…

Info e dettagli